Lions Club International

• Lions Club Marengo

Mission

Il codice etico

Scopi del Lionismo

Il Lions Club Alessandria Marengo è sorto per gemmazione dal già esistente Lions Club “Host” che in Alessandria era nato nel 1954. Il nuovo Club fu omologato il 22 maggio 1996 dal Governatore Franco Palladino che voleva fortemente che entro l’anno lionistico 1995-1996 nascesse il nuovo club. Si optò per il nome Marengo, in omaggio alla storica battaglia svoltasi il 14 giugno 1800 fra i francesi di Napoleone e gli austriaci, nella piana nei pressi di Torre Garofoli vicino alla Città di Alessandria. Sul guidoncino del club furono impresse le due facce della moneta che Napoleone volle chiamare con il nome di Marengo in ricordo della battaglia da lui qui vinta. I Soci fondatori, che lavorarono alacremente per formare il nucleo del nuovo Club furono in tutto ventisei, di cui undici provenienti dal Club padrino Alessandria Host. Assunse la carica di primo Presidente Carmelo Boccafoschi che fu il traino del gruppo e che lo condusse alla cerimonia di fondazione.

A Villa Pomela il 14 giugno 1996 i medesimi Soci fondatori firmarono la “CHARTER”, ovvero l’atto costitutivo del Lions Club Alessandria Marengo.

14/06/2019

Meeting di chiusura

25/05/2019

corso formativo "Manovre salva vita pediatriche"

14/05/2019

XXIII Charter

Distretto 108 - Ia/2

Circoscrizione III

Zona A

 

Omologazione 22.05.1996

Charter 14.06.1996

via Cavour, 32 • 15121 Alessandria • lions.marengo@libero.it • C.F. 96027770062